VIGOR Information

VIGOR News

VIGOR Athletics

VIGOR Events

versione HTML | versione stampabile | archivio

Numerose medaglie ai Campionati ticinesi di staffette per la VIGOR

Marta Odun-Salvdè e Manuela Maffongelli stabiliscono i nuovi Record Ticinesi sui 2000m

(FL) Dopo una settimana di allenamento intensivo a Tirrenia gli atleti della VIGOR sono tornati a gareggiare in pista, più che mai in forma e abbronzati. Numerose le gare che si sono svolte in questi giorni, nelle quali i ligornettesi hanno già saputo mettersi in mostra. Ecco la cronaca degli ultimi risultati. Dalle gare su strada... Il lunedì di Pasqua ormai è diventato un appuntamento fisso per tutti i podisti che vogliono smaltire in fretta le abbuffate pasquali. Infatti, per le strade della valle di Blenio si corre una classica: il Giro della Media Blenio, a cui tutti gli appassionati non possono mancare. E così anche alcuni atleti della VIGOR si sono confrontati sul tradizionale percorso di 10 km, che quest'anno veniva corso in senso inverso rispetto alle edizioni precedenti. Tra le Attive buone le prestazioni di Angela Riedo (43'25) e della monitrice Michela Luisoni (48"40). Nella categoria Veterani 2 gli amici stabiensi Mario Maffongelli (39'20) e Pietro Tosca (39'30) si sono comportati bene giungendo rispettivamente al sesto e al settimo rango. Annalisa Bettoni non presente a questa manifestazione, ma comunque molto appassionata di podismo, ha invece vinto, tra le donne 35, sia la Stralosone che la Tesserete-Gola di Lago, nella quale ha pure stabilito il nuovo Record di percorso della categoria. ... a quelle su pista Come oramai è consuetudine il mese di maggio si è aperto con la tradizionale Giornata dello Scolaro. Sotto un sole quasi estivo più di 400 ragazzi, in età compresa tra i 7 e i 12 anni, si sono sfidati nel sempre avvincente triathlon; una decina gli atleti in lizza per la VIGOR. Tra le Scolare A brillante secondo rango per Valentina Vassali ('90), che conferma così di non essere brava solo nei cross, ma di avere carattere anche per le gare in pista. Nella stessa categoria positivo pure l'undicesimo rango di Jessica Übelhart ('90). Sempre in campo femminile, ma questa volta nella categoria inferiore, anche Chiara Castelleti ('92) è riuscita - su un lotto di oltre 100 atlete - a salire sul terzo gradino del podio. Tra le Scolare C, invece, Alice Bertoni ('94) è giunta a centro classifica. Per quanto riguarda i "maschietti" buona la prestazione d'assieme degli Scolari A. Infatti, tutti e quattro gli atleti ligornettesi in gara si sono classificati tra i primi venti: Pietro Gozzoli 11., Joel Bischof 12., Simone Lacaria 16. e Stefano Battaglia 17.. Si sono comportati bene anche Valerio Battaglia e Samuele tra i C e il fratello Samuele Bischof nella categoria superiore. Positiva dunque questa giornata per i ragazzi della VIGOR diretti dagli infaticabili Gianni Natale, Michela Luisoni e Ivano Piffaretti, che con costanza e passsione li seguono durante tutto l'anno. La giornta del 1. maggio non è però stata riservata unicamente alle categorie dei più giovani, ma al pomeriggio, sempre al centro sportivo nazionale di Tenero, si sono svolti anche i Campionati Ticinesi di Staffette. Presente con numerose squadre, la VIGOR è riuscita ancora una volta a cogliere dei buoni risultati. Su tutti va segnalata la vittoria in solitaria nella staffetta olimpionica Attive colta da Marta Odun-Salvadè, Manuela Maffongelli, Corinna Mazzola e Irene Pusterla nel buon tempo di 3'52"90, che corrisponde al nuovo record sociale. Primato questo ottenuto anche in campo maschile; infatti Fausto Corazzini, Andrea Zaramella, Sebastiano Mazzola e Francesco Rigamonti, nonostante gareggiassero con gli Attivi si sono ben difesi: 3'32"70 il loro crono. Pure di buon livello il risultato colto dalle tre Scolare A Michela, Jessica e Valentina, che nonostante si confrontassero con le Ragazze B, sono comunque riuscite a far ampiamente loro la vittoria nella staffetta 3x1000m nel buon tempo di 11'22"69. Peccato invece per la 5x80m improvvista in loco sempre Ragazze B - corsa oltre che da Vale e Michi anche da Alessandra Gabaglio, Tatiana Birra e Samira Blank - che, dopo aver corso bene l'eliminatoria nel tempo di 55"64, sono state squalificate per aver sbagliato due cambi. Infine sono saliti sul terzo gradino del podio anche i bravi Stefano Battaglia, Mattia Lüchinger e Joel Bischof nella 3x1000m Giovani B. Due giorni dopo i nostri ragazzi, sono nuovamente tornati in pista, questa volta a Chiasso, per il tradizionale Meeting d'apertura. Putroppo, però, lo splendido sole non è bastato a garantire le condizioni ideali per lo svolgimento della manifestazione, infatti, un vento un po' pazzerello ha condizionato alcuni risultati soprattutto dei concorsi. Vediamo come si sono comportati gli atleti ligornettesi. Brillanti per la VIGOR soprattutto i 2000m femminili: infatti, Marta è riuscita a stabilire il nuovo Record Ticinese assoluto sulla distanza, che già le apparteneva, portandolo a 6'18"25. Un bel risultato questo, che potrà dare fiducia alla mezzofondista ligornettese, soprattutto se si tiene presente che Marta aveva stabilito il limite precedente sulla distanza nella sua annata d'oro: il 1998. Anche Manuela Maffongelli ha saputo offrire il meglio di sé stabilendo, sempre sui 2000m, il nuovo Record Ticinese Junior, 6'48"87 il suo crono. Sempre nei 2000m, ma questa volta in campo maschile, buono il 6'20"36 di Marco Maffongelli ('88), per contro solo discreto il crono di Fausto ('85): 6'10"29. Altra magica prestazione quella colta nel salto in lungo da Irene. Infatti la saltatrice della VIGOR si è presentata in pedana in grande forma, riuscendo addirittura a vincere il concorso. Ottima la sua serie di salti, anche se ben tre sono stati i nulli: Ire è volata per tre volte oltre i 5.50m portando il record sociale a 5.54m. Unico rammarico lo splendido sesto salto, viziato purtroppo dal vento (2.2 m/s), nel qule la ligornettese è atterrata a 5.64m. L'amica Corinna, invece, dopo essersi mostrata un po' sotto tono nei 150m (19"79), è riuscita a correre bene i 300m nel crono di 42"29. I 150m sono stati discretamente corsi anche dal fratello Sebastiano (18"11) e da Francesco (18"82). L'ostacolista della VIGOR ha poi stabilito qualche ora più tardi il nuovo record sociale nei 150 yards portandolo a 11"52. Sulla stessa distanza ha pure corso Mattia, 13"62 il suo tempo. I 300m sono invece stati corsi da Andrea nel buon tempo di 38"24, da Sebastiano in 39"38 e da Valentina in 47"43. Nei 600m hanno gareggiato discretamente Michela (2'00"95) e Tatiana (2'04"54).

Intervista a Marta di Nicola Margni: I primati cantonali indoor su 1000 e 1500 m e la medaglia di bronzo ottenuta ai campionati svizzeri di Macolin negli 800 m hanno lanciato al meglio la stagione all'aperto di Marta Odun Salvadè che ha debuttato sabato con il nuovo record ticinese dei 2000 m fissato a 6'18"25..."Il primato stabilito a Chiasso non ha rappresentato una sorpresa, dopo i positivi riscontri ottenuti nel corso del recente campo d'allenamento di Tirrenia, anche se in gara devono tuttavia collimare diversi fattori e non è sempre facile adempiere le aspettative." Un compito che le è invece riuscito bene al Comunale, dove ha rosicchiato quasi quattro secondi al suo precedente limite, conseguito nel 1998 proprio sulla stessa pista..."Dopo alcune annate purtroppo contraddistinte da repentini infortuni, ho finalmente ritrovato le giuste sensazioni e una costanza di rendimento che mi permette di esprimermi bene sia in allenamento che in gara e questo infonde grande fiducia in proiezione futura." Un aspetto indispensabile, a prescindere da un calendario ricco di scadenze importanti che prosegue già sabato prossimo a Cornaredo con la tradizionale Pasqua dell'atleta... "La manifestazione ceresiana mette in palio il titolo cantonale dei 3000 m che mi piacerebbe conquistare con un tempo inferiore ai 10 minuti. Un traguardo più o meno difficile da raggiungere, a dipendenza della concorrenza che auspico numerosa e di valore." Accanto agli allori cantonali Marta mira pure a quelli nazionali e guarda quindi con interesse ai Campionati svizzeri in cartellone il 5 e 6 luglio a Frauenfeld..."La tabella di marcia stilata insieme a mio marito-allenatore Andrea è finalizzata ad una continua crescita che dovrebbe permettermi di raggiungere il top proprio in occasione dei Nazionali dove dovrò scegliere se correre 800 o 1500 m. Un quesito ancora lontano." Nel frattempo proseguono gli allenamenti con le giovani della Vigor che sono sempre più nella sua scia, ad immagine di Manuela Maffongelli che ha fissato la miglior prestazione cantonale juniores dei 2000 m a 6'48"87. (Nicola Margni)



read | edit | attr (group) | diff | upload | print | search | admin | wiki (doc)
Last edit: 27 September 2007, 10:22:33 by manuela (login | logout)
Framework version: pmwiki-2.2.95

Powered by PmWiki | Hosting by Neutrino Network Solutions