VIGOR Information

VIGOR News

VIGOR Athletics

VIGOR Events

versione HTML | versione stampabile | archivio

Irene Pusterla: un 12"10 dal sapore olimpico

(FL) A un anno di distanza dalla partecipazione ai mondiali junior con la staffetta 4x100m della nazionale svizzera, Irene Pustera (classe 1988) ha compiuto un’altra impresa dal sapore storico: la qualifica alle giornate olimpiche della gioventù. Grazie a una preparazione mirata – studiata dal suo tecnico Andrea Salvadè – e a tanta tenacia e impegno Irene è riuscita, già al secondo tentativo, a raggiungere ampliamente nei 100m il limite di 12“25 richiesto dalla Federazione elvetica. La qualificazione a questa manifestazione è stata raggiunta dall’atleta della VIGOR Ligornetto al Meeting internazionale città di Lugano, svoltosi a inizio giugno, dove ha corso i 100m nell’eccellente tempo di 12“10 – che corrisponde al suo nuovo record personale. Le giornate olimpiche della gioventù, che si svolgeranno a Lignano Sabbiadoro dal 2 al 9 di luglio, sono una sorta di olimpiadi europee riservate agli atleti under 18. Irene si recherà a Lignano, quale unica rappresentante del nostro Cantone, unicamente con altri otto atleti svizzeri (quattro ragazze e quattro ragazzi), i quali sono pure riusciti a raggiungere i severi limiti imposti dalla Federazione rossocrociata. A pochi giorni dalla sua partenza per Lignano Irene, visibilmente emozionata, ha le valige già quasi pronte: «Partirò alla volta di Lignano già sabato e, anche se correrò lunedì, resterò lì con i miei compagni svizzeri per tutta la settimana a seguire il resto delle gare». L’atleta della VIGOR – che nonostante l’ottima prestazione ha la testa saldamente sulle spalle – ha un solo obiettivo per questa manifestazione: «dare il massimo!». «L’importante era centrare questa qualifica. Sarebbe comunque bello riuscire a migliorare il mio tempo di qualifica (12“10), che corrisponde anche al mio limite personale» commenta, «non mi sono prefissata, però, nessun obiettivo di qualifica. Se dovessi riuscire ad accedere alle semifinali sarei certo contentissima, ma la cosa che davvero più mi interessa è riuscire a scendere sotto i 12“10». Dopo la partecipazione alle giornate olimpiche Irene, dopo essersi allenata duramente per tutta la stagione si prenderà un attimo di pausa: «andrò due settimane in Sardegna con la mia famiglia per riposarmi un po’, ma poi al ritorno ricomincerò subito con gli allenamenti, concentrandomi nuovamente anche sul salto in lungo, per prepararmi al meglio per i Campionati Svizzeri che si svolgeranno in settembre». Un grosso in “bocca al lupo„ a questa talentuosa atleta che sta portando i colori elvetici, del ticino e della sua società ben oltre i confini nazionali!



read | edit | attr (group) | diff | upload | print | search | admin | wiki (doc)
Last edit: 27 September 2007, 10:34:53 by manuela (login | logout)
Framework version: pmwiki-2.2.95

Powered by PmWiki | Hosting by Neutrino Network Solutions