VIGOR Information

VIGOR News

VIGOR Athletics

VIGOR Events

versione HTML | versione stampabile | archivio

Un febbraio VIGOR da...capolavoro

FL – Dal rosso tartan di Macolin … Sabato 11 febbraio si sono svolti a Macolin i Campionati svizzeri giovanili e juniores indoor, ai quali ha preso parte anche un nutrito drappello di atleti della VIGOR. Si è trattato della prima sostanziosa competizione del 2007, delle prime medaglie e titoli nazionali, della prima radiografia del proprio stato di salute atletico che notoriamente preannuncia il prosequio della stagione. E se il bello si riconosce dal mattino … Già. Se così fosse per Irene Pusterla si profila decisamente un'annata positiva. Tripletta d’oro per la cavalletta di Ligornetto che è salita sul gradino più alto del podio nei 60m, nel salto in lungo e nel salto triplo. Le ambizioni potevano essere legittime, vedendo la costante crescita nei meeting di preparazione nei quali Irene si è appropriata, proprio a Macolin, del record ticinese assoluto nel salto in lungo con la ragguardevole misura di 6.14m, ma l’impresa certo non ripresentava come delle più semplici. Sta di fatto però che Ire ha saputo cavare dal classico cilindro magico tre grandi numeri: nello sprint si è imposta nettamente con uno strepitoso 7"51 che rappresenta la terza miglior prestazione svizzera assoluta del 2007. Anche nel salto in lungo la ligornettese ha dominato la scena concludendo la gara con un balzo di 6.12m grazie a una serie strepitosa: nei quattro salti effettuati Ire ha sempre superato i 6m! Stesso allegro ritornello anche nel salto triplo, peraltro non preparato nel dettaglio, nel quale, atterrando a 12.27m ha stabilito addirittura il nuovo record svizzero di categoria. In campo maschile bravo anche Stefano Battaglia sceso in pista nei 1000m Under 18. Batta, ha parecchio risentito dei postumi dell'influenza e di conseguenza si è dovuto accontentare di un discreto piazzamento, concludendo la gara nel proprio primato personale (2'41"70). I presupposti potevano essere ben altri ma quando la mala sorte ci mette lo zampino… Positiva per contro nella stessa gara la prova di Carlo Donati, che ha concluso, nonostante le difficoltà incontrate nella stagione invernale, nel buon tempo di 2'48"56. A completamento di questo drappello VIGOR Corinna Mazzola e Joel Bischof hanno gareggiato nei 200m cogliendo risultati inferiori a quanto atteso nella stagione estiva: Cori purtroppo ha nuovamente dovuto fare i conti con una serie di stop per piccoli infortuni.

… passando per il tartan giallo di San Gallo … La settimana successiva agli Svizzeri giovanili ecco a San Gallo, quale manifestazione inaugurale del maestoso nuovo impianto per l’atletica indoor, nuovamente la VIGOR in pista per i Campionati svizzeri assoluti indoor, massima rassegna nazionale al coperto. Nei 60m la stella di Ire ha nuovamente brillanto. Infatti ai tre ori di categoria Ire ha saputo inanellare altre splendide prestazioni che l’hanno portata a laurearsi addirittura vice campionessa svizzera della velocità in 7"58 e assieme all'amica della SFG Chiasso Giorgia Candiani (terza in 7"59) ha regalato al Ticino un podio a tinte prevalentemente rosso-blu. Se si pensa che le due ragazze non sono ancora ventenni, è facile intuire il potenziale che possano ancora sviluppare nel prossimo futuro. Nel salto triplo la talentuosa ragazza allenata da Andrea Salvadè si è nuovamente migliorata stabilendo con 12.37m un nuovo record svizzero di categoria e aggiudicandosi la medaglia di bronzo. Peccato per un salto nullo di un’inezia che avrebbe veramente potuto creare la grande sorpresa! Medaglia di legno, invece, nel salto in lungo dove Ire ha avuto grossi problemi con la rincorsa e di conseguenza con la concentrazione necessaria per questo genere di gara; nonostante un ultimo balzo nel quale ha strappato la misura di 6.06m ha dovuto accontentarsi del quarto rango a parimerito con la terza classificata che ha potuto vantare un secondo miglior salto. A Macolin è sceso in pista nei 3000m anche Marco Maffongelli tra gli Junior. Seppure le sue sensazioni non fossero delle migliori, grazie a una gara tutta volontà e carattere Maffo ha saputo cogliere una maiuscola prova che l’ha portato ai piedi del podio e che grazie al fantastico tempo di 9'10"40, gli ha permesso di appropriarsi del rispettivo record ticinese assoluto. Questa crescita sui 3000 è la migliore conferma per Maffo dell’eccellente lavoro svolto nell’inverno grazie al quale ha potuto incrementare parecchio la cilindrata del proprio motore. A tutto vantaggio di una stagione outdoor che, siamo sicuri, lo vedrà in grande spolvero.

… fino ai verdi prati dei cross Sabato 3 febbraio si è conclusa a Vezia la stagione crossistica ticinese con i campionati cantonali. Complice un'ondata di influenza che si è abbattuta come un cataclisma sulla società rossonera purtroppo diversi atleti della VIGOR hanno dovuto ammainare bandiera bianca accontentandosi di risultati modesti oppure dando addirittura forfait. Partedendo per una volta dai più giovani ottimo 3. rango per la mascotte della VIGOR Chiara Ghielmini, classe 2000, che dimostrando grande grinta ha colto il suo primo podio nella corsa campestre. Sul podio, a far compagnia a Chiara, sono saliti anche Stefano Battaglia secondo tra i Giovani A, che purtroppo influenzato è riuscito comunque a impensierire fino alla fine il suo diretto avversario ma non a reggere il poderoso solito rush finale necessario per imporsi. Tra le Donne 35 titolo di campionessa ticinese per una intrattabile Annalisa Bettoni, febbricitante alla partenza, che con questo successo corona una stagione invernale tutta in crescendo. La vittima più illustre della giornata è stata sicuramente Marta Odun-Salvadè che, sfiaccata completamente dalla febbre, ha voluto onorare il campionato, giungendo al traguardo molto provata e cogliendo comunque un dignitosissimo 2. rango. Sul gradino più alto del podio è salita comunque un'atleta ligornettese: la brava Manuela Maffongelli ha compiuto una gara in gran crescendo cogliendo il suo primo titolo assoluto. Manu è ora partita per la Spagna dove resterà per 5 mesi a perfezionare le proprie conoscenze linguistiche: e proprio a Madrid preparerà in compagnia di diversi atleti nazionali spagnoli, seguita sul campo dal tecnico nazionale iberico del fondo prolungato, la prossima stagione su pista ricalcando il programma d’allenamento della positiva scorsa stagione. Sempre nella massima categoria, ma questa volta in campo maschile, gara sotto tono anche per Silvano Turati che, dopo una stagione sempre ai vertici, ha dovuto accontentarsi a causa del prolungarsi di irregolari turni di lavoro di un, per lui, discreto 3. rango. Gara “ai minimi storici” per Marco Maffongelli che praticamente zavorrato a terra, nulla ha potuto per difendere un titolo che alla partenza sembrava intoccabile. Questo è proprio la caratteristica dell’atletica: nulla può essere mai dato per scontato. Titolo rossonero di campione ticinese anche tra i Veterani 2 grazie alla buona prestazione di Antonio Imbesi. Nella stessa gara 2. rango per Mario Maffongelli e 3. per Pietro Tosca. Tra i Veterani 1, invece, Sergio de Meo ha agguantato un positivo 3. rango. Sui prati di Vezia si sono comportati bene anche i giovani Francesca Romerio e Martino Cattaneo. Per la società di Ligornetto, vera forza trainante del mezzofondo cantonale, è stata una stagione invernale di grande successo, con un poker di vittorie in Coppa Ticino ben condite da diversi piazzamenti sul podio grazie ai cristallini successi di Marta Salvadè-Odun, Marco Maffongelli, Annalisa Bettoni, Silvano Turati, Manuela Maffongelli, Antonio Imbevi, Mario Maffongelli, Stefano Battaglia.

E ora per pochi atleti l’ultimo sforzo con i campionati svizzeri di cross. Per tutti gli altri di nuovo a ricaricare le batterie per presentarsi al top per l’inizio della stagione primaverile: gli scolari per le staffette di paese e i gruppi competizione e giovani per le prime gare in pista e su strada.

Chi volesse provare con l’atletica non deve far altro che presentarsi a un allenamento dei rispettivi gruppi che continuano nella palestra di Ligornetto con il seguente schema: - miniatleti (dal 1998): venerdì alle 1715, con Cori, Stefano e Attilia - scolari (1995-97): martedì alle 1830 e venerdì alle 1800, con Gianni - giovani (1992-1994): martedì alle 1830 e mercoledì e venerdì alle 1800, con Linda - competizione (dal 1991): contattare Andrea



read | edit | attr (group) | diff | upload | print | search | admin | wiki (doc)
Last edit: 27 September 2007, 16:09:58 by manuela (login | logout)
Framework version: pmwiki-2.2.95

Powered by PmWiki | Hosting by Neutrino Network Solutions