VIGOR Information

VIGOR News

VIGOR Athletics

VIGOR Events

versione HTML | versione stampabile | archivio

Quattro ori e due argenti per chiudere un'ottima stagione

Nel 2009 la VIGOR ha conquistato 17 medaglie e realizzato 4 primati cantonali

MM - Per gli atleti del gruppo competizione della VIGOR Ligornetto, la lunga stagione agonistica estiva è arrivata al capolinea lo scorso fine settimana a Locarno in occasione dei Campionati Ticinesi Assoluti e U20. Irene Pusterla, Stefano Battaglia, Marco Maffongelli, Anja Rossetti e Mattia Valentini si son ritrovati a sparare le ultime cartucce prima del meritato periodo di pausa che li separa dalla preparazione della stagione invernale. Irene Pusterla, al via della prova di qualifica per la gara dei 100 m nella quale ha colto con 12.12 il miglior tempo, ha rinunciato alla finale che l’avrebbe vista in pole position per il gradino più alto del podio, per minimizzare il rischio di infortunio vista l’umidità e temperatura non certo ideale per prove di sprint, dedicandosi appieno alla gara del salto triplo. Gara nella quale è stata dominatrice assoluta, relegando tutte le giovanissime rivali a oltre 2 m di distanza, facendo segnare un buon 12,69m, poco lontano dal record personale di 12,80. Il titolo cantonale è pure arrivato nel salto in lungo nella quale ha inanellato una buona serie di salti con, già alla prima prova, 6,23 m.

Doppio oro pure per Stefano Battaglia che vince la poco frequentata gara degli 800m in 1’57”16 e fa suo sia il titolo cantonale assoluto, sia quello juniores. Dal canto suo, Marco Maffongelli si mette al collo due medaglie d’argento dal sapore davvero dolce: nelle gare dei 1500m e dei 5000m Maffo si è classificato secondo dietro l’esperto Ivan Pongelli, tirando fuori dal cilindro magico un’ultima ottima prestazione. Infatti Marco ha fatto segnare il grande tempo di 4’00”99 sui 1500, migliorandosi di ben 7 secondi! 15’39”27 invece il suo crono sui 5000. Meno fortuna invece per Mattia e Anja: il primo, con ancora forti dolori ai tendini, ha dovuto rinunciare a un piazzamento sui 1500 m ritirandosi già dopo un terzo di gara; Anja, sulla medesima distanza, è partita a spron battuto ma è incappata in una giornata no e, finita la benzina già dopo 800 m, è andata a finire in un mediocre 5’35”.

Sono stati questi dei campionati dalle tinte chiaroscure: se da una parte si sono evidenziati gli ottimi risultati dei “big” cantonali, dall’altra sembra emergere pure un allarmante mancanza di base dalla quale garantire un passaggio generazionale che sembra rivelarsi sempre più complesso. La fotografia dei numeri di questo campionato lascia intravvedere un movimento con alcune buone pedine che oggi permettono al movimento di restare a galla e evidenziarsi a livello nazionale e pure di esprimere con qualche elemento delle potenzialità a livello continentale, ma il rovescio della medaglia denota una desolante mancanza di una solida e strutturata base a livello giovanile e tecnico. Agli addetti ai lavori il non facile compito di trovare delle soluzioni.

La miglior stagione invernale di sempre, quella tra il 2008 e il 2009, aveva preannunciato pure un ottimo periodo estivo: l’elenco dei risultati conferma le aspettative:

7° rango ai Campionati Europei U23: Irene Pusterla;

2 medaglie ai Campionati Svizzeri Assoluti: Irene Pusterla (argento nel lungo e bronzo nel triplo);

3 titoli nazionali ai Campionati Svizzeri U23: Irene Pusterla (100m, lungo e triplo);

1 titolo nazionale ai Campionati Svizzeri U20: Stefano Battaglia (800m);

4 Record Ticinesi Assoluti femminili: Irene Pusterla (salto in lungo, 2 volte), Manuela Maffongelli (10km e 3000m siepi);

1 Record Ticinese juniores: Stefano Battaglia (1000m);

5 medaglie ai Campionati Ticinesi Assoluti: Irene Pusterla (oro nel lungo e nel triplo), Stefano Battaglia (oro negli 800m), Marco Maffongelli (argento 1500 e 5000m);

1 titolo ticinese junior: Stefano Battaglia (800m);

2 medaglie ai Campionati Ticinesi Giovanili: Anja Rossetti (argento sui 1000m), Emanuel Genucchi (bronzo nel salto in alto);

3 medaglie ai Campionati Ticinesi di Staffette: U16maschile (oro), Attive (argento), U18femminile (bronzo);

Un totale complessivo di 13 record sociali battuti: Stefano Battaglia (400m, 800m, 1000m, 2000m siepi); Marco Maffongelli (1500m, 3000m, 5000m, 10km), Irene Pusterla (150m e salto in lungo); Manuela Maffongelli (10km, 3000m siepi); Battaglia S., Maffongelli M., Genucchi E., Valentini M. (Staffetta olimpionica).


read | edit | attr (group) | diff | upload | print | search | admin | wiki (doc)
Last edit: 22 October 2009, 08:55:25 by manuela (login | logout)
Framework version: pmwiki-2.2.95

Powered by PmWiki | Hosting by Neutrino Network Solutions