VIGOR Information

VIGOR News

VIGOR Athletics

VIGOR Events

versione HTML | versione stampabile | archivio

Stefano Battaglia si conferma campione ticinese di Cross Corto

MM - Lo scorso sabato, gli innevati terreni del parco dell’OSC hanno ospitato i Campionati Ticinesi di Cross. Le condizioni meteorologiche del giorno precedente hanno trasformato il rapido percorso di Mendrisio in un difficile circuito appesantito dalla neve e dal fango. Nonostante ciò, molti atleti della VIGOR si sono ben illustrati in quest’ultimo appuntamento crossistico cantonale. A cominciare dal neo campione ticinese di cross corto, Stefano Battaglia, che anche sulla neve ha bissato il successo dello scorso anno. In una gara condotta con decisione, Stefano ha dimostrato tutto il suo potenziale soprattutto in vista della prossima stagione estiva, di cui sarà un importante protagonista.

Oltre alla medaglia d'oro del cross corto, la VIGOR porta a casa anche due medaglie d'argento e 2 di bronzo. Angela Riedo, seconda nella gara maggiore femminile, nonostante fosse alla sua prima uscita sui prati si molto ben difesa. Tra gli uomini vale il medesimo discorso per Silvano Turati, molto agile sulla neve di Mendrisio e in gran crescita grazie alla nuova impsotazione degli allenamenti, rivelatosi ottimo argento. Poco distante, al sesto rango, troviamo Marco Maffongelli.

Le altre due medaglie di bronzo sono finite al collo della regolare Anja Rossetti (U18) e del sorprendente Alessandro Valentini (U12) che, esattamente come un anno fa, dopo un inverno nella top ten ma mai sul podio, ha stupito tutti i rivali diretti.

Si sono ben difesi molti altri atleti della VIGOR: nelle categorie più giovani troviamo tra le U12 al 6° rango la bravissima e tenace Chiara Ghielmini, seguita dalla compagna di squadra Eleonora Cerutti (23°). Il loro coetaneo Francesco Bertoli si è invece classificato 16° tra i maschietti. Tra le U14 troviamo all’11° posto Emma Lucchina, poco a suo agio nella neve; mentre il fratello Davide è arrivato 8° tra gli U18. Nelle categorie dei veterani troviamo Sandro Valentini e Sergio De Meo tra i V1 (risp. 5° e 7°), mentre Pietro Tosca e Mario Maffongelli hanno concluso la loro fatica nel fango rispettivamente 4° e 8°.

Meeting indoor

A fine gennaio è pure scesa in pedana a Saronno Irene Pusterla che, nonostante lo stato di forma ancora da affinare, ha realizzato un’ottima prestazione saltando 6m38. Si tratta di un salto che fa molto ben sperare in vista dei Campionati Svizzeri assoluti, se pensiamo che lo scorso anno in questo periodo Ire si era aggiudicata la qualifica ai Campionati Europei con un salto di 6m35, andando poi a realizzare proprio in occasione della massima rassegna nazionale il record svizzero U23: 6m46!

A fine gennaio è pure scesa in pedana a Saronno Irene Pusterla che, nonostante lo stato di forma ancora da affinare, ha realizzato un’ottima prestazione saltando 6m38. Si tratta di un salto che fa molto ben sperare in vista dei Campionati Svizzeri assoluti, se pensiamo che lo scorso anno in questo periodo Ire si era aggiudicata la qualifica ai Campionati Europei con un salto di 6m35, andando poi a realizzare proprio in occasione della massima rassegna nazionale il record svizzero U23: 6m46!

Domenica scorsa Irene si è pure sottoposta a un test di velocità ad Aosta e il risultato è stato molto incoraggiante: 7.63 in eliminatoria e 7'65 nalla finale che ha vinto nonostante una partenza a dir poco catastrofica. Il risultato del test parla pure in ottica "Campionati Svizzeri" del tutto positivamente.


read | edit | attr (group) | diff | upload | print | search | admin | wiki (doc)
Last edit: 11 April 2010, 17:38:20 by manuela (login | logout)
Framework version: pmwiki-2.2.95

Powered by PmWiki | Hosting by Neutrino Network Solutions