VIGOR Information

VIGOR News

VIGOR Athletics

VIGOR Events

versione HTML | versione stampabile | archivio

Un importante supporto a Irene Pusterla per saltare fino a Londra 2012

Un lungo rettilineo da correre velocemente, un asse di battuta a fare da trampolino di lancio per spiccare il volo e atterrare lontano, sempre di più. Attualmente e già da un paio di anni, Irene Pusterla è la miglior interprete al femminile in Svizzera del salto in lungo, una disciplina che ha nel cuore fin da ragazzina, quando calcava le pedane e con ingenua facilità svelava il suo talento.

Sono passate alcune stagioni dai primi successi a livello elvetico nelle categorie giovanili e il talento di Irene, atleta portacolori della VIGOR Ligornetto, è stato sapientemente coltivato dal commissario tecnico della società, Andrea Salvadè. A sua volta, la ragazzina con le ali da cavalletta è cresciuta maturando l’atteggiamento proprio degli sportivi che gareggiano a livello competitivo, svolgendo con costanza e impegno le sedute d’allenamento, facendo molti sacrifici, imparando a gestire le grosse delusioni trasformandole in occasioni per crescere agonisticamente e dimostrare tutto il suo potenziale.

Per l’atletica, Irene – studente di psicologia a Losanna – ha pure modificato i suoi ritmi di studio dividendo ogni anno universitario su quattro semestri al posto di due, in modo tale da avere maggior tempo a disposizione per allenarsi e per recuperare i duri carichi d’allenamento. «L’atletica occupa un ruolo fondamentale nella mia vita – spiega infatti Irene – non mi reputo una sportiva più speciale degli altri, a differenza di molti ho però semplicemente deciso di mettere al centro il mio sport preferito. La scelta di prolungare gli studi, mi permette di privilegiare l’atletica in questo momento della mia vita, ma comporta anche innumerevoli sacrifici: ogni anno, mentre i miei compagni di classe avanzano, mi ritrovo a ricominciare da zero ad allacciare rapporti con persone nuove».

Con all’attivo una quindicina tra titoli nazionali giovanili e assoluti, per non parlare delle altrettante innumerevoli medaglie d’argento e di bronzo, Irene ha faticato a far riconoscere il proprio valore ai tecnici nazionali di Swiss-Athletics. Quando però lo scorso anno ha realizzato il record svizzero U23 indoor nel salto in lungo, colto la qualifica per i Campionati Europei assoluti indoor di Torino e si è classificata settima ai Campionati Europei U23 tenuti a Kaunas, la federazione svizzera l’ha finalmente inserita nel programma “World Class Potential”, che raggruppa i nove atleti con potenziale mondiale sui quali intende puntare per i prossimi anni. «Sono contenta di farne finalmente parte – spiega Irene meritevolmente – ora però mi aspetto di essere premiata per le mie scelte di vita, il mio sogno è far parte della spedizione rossocrociata per Londra, città che ospita le prossime Olimpiadi nel 2012. Ho deciso di affrontare molti sacrifici proprio per non perdere questo treno».

La Banca Raiffeisen del Monte San Giorgio, con la volontà di portare avanti gli ideali di tutto il gruppo Raiffeisen che da tempo si impegna nel sostenere i giovani talenti, ha deciso di accompagnare Irene nella realizzazione del suo sogno. «La nostra filosofia è quella di voler restare ancorati al territorio, di essere vicini alla popolazione, ecco perché da sempre ci impegniamo a sostenere le attività locali – spiega Massimo Stocco, presidente della direzione della Banca Raiffeisen del Monte San Giorgio – Da molti anni il nostro istituto di credito sostiene l’attività della società atletica VIGOR Ligornetto, in questo contesto ha visto crescere il talento di Irene Pusterla e ha gioito dei suoi risultati eccellenti. Ora che questa forte atleta ha raggiunto la maturità agonistica il Consiglio d’Amministrazione e la Direzione hanno deciso di darle una mano, premiando i suoi sacrifici contribuendo alle spese che deve affrontare. Irene Pusterla è un’atleta di livello internazionale, ma è innanzitutto un’atleta di Ligornetto, il nostro sostegno s’indirizza a lei proprio per questo motivo. Le auguriamo di poter realizzare anche grazie al nostro sostegno i suoi sogni olimpici».

Per i prossimi tre anni, oltre al grande supporto morale che riceve dalla VIGOR Ligornetto e dalla sua famiglia, Irene Pusterla può ora dunque contare anche sull’aiuto della Banca Raiffeisen del Monte San Giorgio. Quale miglior ringraziamento per aver creduto in lei, Irene ha stabilito ai recenti Campionati Svizzeri Indoor il record svizzero U23 nel salto in lungo, conquistando pure il titolo nazionale assoluto in questa disciplina e facendo razzia di medaglie anche nel salto triplo e nei 60m (rispettivamente argento e bronzo). Uno dei migliori avvii per una promettente collaborazione, dunque: «Sono molto contenta che la Banca Raiffeisen del Monte San Giorgio abbia deciso di credere in me, – conclude Irene – ringrazio sin d’ ora per il sostegno ricevuto e spero di farlo ancora di più sul campo».


read | edit | attr (group) | diff | upload | print | search | admin | wiki (doc)
Last edit: 19 April 2010, 14:08:23 by manuela (login | logout)
Framework version: pmwiki-2.2.95

Powered by PmWiki | Hosting by Neutrino Network Solutions