VIGOR Information

VIGOR News

VIGOR Athletics

VIGOR Events

versione HTML | versione stampabile | archivio

Irene Pusterla: è record svizzero!

Per l’atleta della VIGOR un salto nella storia

MM - Ci sono momenti della vita in cui sembra nulla capiti, ci sono invece altri istanti in cui ognuno scrive un pezzo della storia della propria vita. In una serata magica, sabato 17 luglio, Irene Pusterla non ha scritto soltanto un bellissimo capitolo della sua carriera agonistica, è entrata con un lungo balzo nel grande libro della storia dell’atletica leggera mettendoci la propria firma. Per Irene, per il suo allenatore, per la VIGOR Ligornetto, per la sua famiglia, per il suo principale sostenitore – la Banca Raiffeisen del Monte San Giorgio – e per tutta Ligornetto si tratta della realizzazione di un sogno stupendo, colto in una fatata notte di mezza estate.

Le favole hanno però un inizio, ed è bene cominciare da lì: dopo una stagione tutta in crescendo, con il personale nel salto in lungo e nei 100m, sfortunata soltanto per quel “disgraziato” centimetro che ancora mancava per una qualifica ai campionati europei di Barcellona, Irene scendeva in pedana sapendo di giocarsi, oltre che il titolo svizzero, anche l’ultima possibilità per volare in terra iberica con la squadra rossocrociata. Molti gli elementi a suo favore: la consapevolezza di potercela fare, la grinta che la contraddistingue nelle occasioni speciali, le condizioni climatiche ideali e il sostegno del pubblico di casa.

Prima prova: 6.57m, un boato riempie lo stadio, la misura è sufficiente per volare a Barcellona; poco dopo un lamento da parte di tutto il pubblico, purtroppo il vento è troppo generoso e la misura non omologabile. Pazienza, le danze si sono appena aperte e ci sono ancora ben cinque possibilità. Ma Ire vuole assolutamente togliersi questo peso e la qualifica non si fa aspettare; al secondo salto, con 6.56m e il vento nella norma Ire centra l’obiettivo dell’anno: il Campionato d’Europa. A questo punto anche la medaglia d’oro è virtualmente già al collo, ma Ire è inarrestabile. Dopo un paio di salti – uno nullo e l’altro tutt’altro che speciale – e le nuove disposizioni ricevute dal proprio allenatore regala al pubblico l’emozione più intensa di tutto il Campionato. La concentrazione è massima, dagli spalti prendono avvio rumorosi gli applausi d’incitamento e poi Irene parte: la rincorsa è finalmente rapida progressiva e agile, il piede stacca nel punto ideale e poi inizia il salto, lungo, lungo, lungo. Questo era uno di quelli buoni, dagli spalti tutti attendono il responso e poi... il delirio e la gioia insieme: era buono davvero! Irene è planata a 6.76m migliorando di 3cm il record svizzero più vecchio fino a quel momento, quello prestigioso stabilito da Meta Antenen nel lontano 1971! WOW... tutti senza parole, difficile da credere, ma è tutto vero! La cavalletta della VIGOR è oggi la miglior lunghista svizzera di tutti i tempi.

Irene parte per Barcellona con l’11a misura europea dell’anno con l’intento di collezionare una positiva esperienza; sapere che in passato la Antenen con quella misura si era messa un argento europeo al collo è sicuramente di buon auspicio!

Video del salto (Web-TV Swiss Athletics)

Intervista (Web-TV Swiss Athletics)

Servizio al telegiornale (RSI La1)

Servizio su Sport Aktuell (SF2)

Classifica finale salto in lungo donne CS 2010


read | edit | attr (group) | diff | upload | print | search | admin | wiki (doc)
Last edit: 21 August 2010, 10:56:50 by manuela (login | logout)
Framework version: pmwiki-2.2.95

Powered by PmWiki | Hosting by Neutrino Network Solutions