VIGOR Information

VIGOR News

VIGOR Athletics

VIGOR Events

versione HTML | versione stampabile | archivio

Irene Pusterla sul podio del Weltklasse

MM - Per Irene Pusterla della VIGOR Ligornetto giovedì 19 agosto è stato un bellissimo giorno da incorniciare, altrettanto sensazionale quanto quella serata magica di metà luglio in cui ai Campionati Svizzeri di Lugano, con uno strepitoso balzo lungo 6.76m, ha stabilito il nuovo record nazionale nella disciplina. Ed è proprio quella prestazione maiuscola che l’ha portata nell’olimpo dei migliori atleti svizzeri di sempre ad averle consentito di essere tra le grandi al più importante meeting d’atletica leggera al mondo, il Weltklasse di Zurigo.

La gara del salto in lungo era infatti in programma per la finale della Diamond League a Bruxelles, ma l’organizzatore del meeting svizzero – visto il talento di Irene e la volontà di averla a Zurigo – ha fatto spostare la gara. Per la carriera di un atleta la partecipazione al programma ufficiale del Weltklasse di Zurigo è un privilegio raro: il Weltklasse infatti non è un meeting ma “il meeting”, il migliore al mondo, quello che apre le porte agli atleti più meritevoli del pianeta. Per la carriera di Irene Pusterla, il solo fatto di poter prendere parte alla gara del salto in lungo al Weltklasse rappresentava la miglior opportunità agonistica avuta fin ora. Il grande privilegio di partecipare poteva bastare alla giovane atleta della VIGOR Ligornetto sostenuta dalla Banca RAIFFEISEN del Monte San Giorgio, ma Irene ha saputo addirittura essere protagonista: è stata magnifica tra le migliori lunghiste al mondo.

Arrivando molto vicina al proprio primato nazionale, Irene si è infatti espressa ai suoi massimi livelli da sempre stabilendo le misure di 6.70m e 6.62m, rispettivamente la sua seconda e terza miglior prestazione della carriera. La misura di 6.70m, arrivata proprio nell’ultima prova nel visibilio del pubblico, ha permesso a Irene di saltare direttamente sul terzo gradino del podio dietro l’americana campionessa mondiale Reese e la russa Kolchanova, andando a scavalcare la campionessa d’Europa, la lettone Ineta Radevica, e la sua vice, Naide Gomes; non proprio le ultime arrivate insomma! Era dal 2003 che sul podio del Weltklasse non saliva nessun atleta svizzero, dai tempi dell’ottocentista campione del mondo André Bucher: è toccato a Ire rinverdire questa troppo lunga assenza !

Notizia su SF1

15° Gran Premio del Mendrisiotto

In assenza della compagna di squadra Irene Pusterla, diversi atleti VIGOR hanno partecipato al meeting organizzato dalla propria società: Emanuel Genucchi ha corso i 200m in 24”36 e Davide Lucchina in 26”93; entrambi hanno anche disputato la gara del lungo stabilendo rispettivamente un salto di 5,81m e 5,44. Anche Emma Lucchina tra le atlete del salto in lungo, 4.33 la sua buona misura. Raffaele Bischof ha stabilito il proprio primato personale sugli 800m in 2’18”28, mentre Anja Rossetti ha imbroccato una giornata no chiudendo la medesima distanza in 2’37”26. Marco Maffongelli è sceso in pista per la prima volta quest’anno, ha corso la gara dei 3000m molto bene fino a due giri dalla fine, quando la stanchezza l’ha tradito: 9’01”80 il suo tempo. Lorenzo Berardo ha dal canto suo scagliato il giavellotto a 38,28m, tra le ragazze Martina Arizanov ha lanciato l’attrezzo a 19,72m.


read | edit | attr (group) | diff | upload | print | search | admin | wiki (doc)
Last edit: 16 March 2011, 16:33:32 by webmaster (login | logout)
Framework version: pmwiki-2.2.95

Powered by PmWiki | Hosting by Neutrino Network Solutions