VIGOR Information

VIGOR News

VIGOR Athletics

VIGOR Events

versione HTML | versione stampabile | archivio

Promettente debutto nel Trofeo Staffette

MM - Nel corso dell’ultimo mese la stagione estiva 2015 è iniziata a spron battuto, soprattutto per quanto riguarda il Trofeo Asti di Staffette, che da inizio marzo alla scorsa domenica ha già fatto tappa in Capriasca, a Mendrisio, a Vacallo e a Giubiasco. Trascinatori del folto gruppo sono i componenti della squadra maschile U14, Daniele Romelli, Matteo Romano e Jacopo Munari, attualmente in testa alla classifica generale di categoria, vincitori a Tesserete e a Vacallo e secondo a Giubiasco. Ben abbonate al podio (una volta terze e una volta seconde) la squadra U12 delle gemelle Sara e Giulia Salvadè con Margherita Croci-Torti, a cui manca ancora il gradino più alto, mentre vittoria è stata a Giubiasco per i loro coetanei guidati da André Da Cruz, con Didoné, Dossi e Quadri. Tra le più grandi, le U16, si è piazzata generalmente bene la squadra composta da Ghielmini, Plebani e Bernasconi, seconde in Capriasca. Fra i piccolini U10 e scoiattoli una nota di merito a tutti i mini-atleti che hanno partecipato alle diverse gare individuali a corollario delle staffette: Lucia Baumgartner, Aurora Lunati, Emma Vonarburg, Tommaso Legnani, Stefano Scappini, Alessandrò Cerè, Giorgia Bernasconi, Alice Caimi, Emma Cereda, Alisa Racchelli, Oliver Corti, Andrea Buttoni, Simone Fornara. Il prossimo appuntamento con il TAS è assolutamente da non perdere: sarà infatti la volta della 60° staffetta VIGOR, che si terrà domenica 24 maggio.

Dalle staffette su strada passiamo ora alle gare su pista, dove l’atletica da gioco diventa passione e lavoro. La scorsa piovosa domenica, la SFG Chiasso ha inaugurato la stagione agonistica estiva su pista, dove alcuni atleti VIGOR hanno potuto iniziare a vedere i risultati dei duri allenamenti degli scorsi mesi. Per Emma Lucchina si è trattato di tastare il terreno sulle distanze corte di 600 e 300 metri. Emma è stata molto brillante nella prova più lunga, dove da sola ha colto la vittoria e il promettente tempo di 1’38”85. Molto bene sulla distanza anche Luiz Corti col primato personale di 1’27”05 e il giovanissimo Daniele Romelli con 1’41”66. Gara a sé anche per l’altista Giovanna Demo che, nonostante la pedana scivolosa e i carichi d’allenamento ancora da smaltire, è subito salita agilmente fino a 1,75m e ora alla ricerca di una gara un po’ più “asciutta” e ricca di concorrenza. Buono anche il debutto di Beatrice Plebani sui 150m con il tempo di 21”06. Archiviata una gara si pensa già alle prossime: il weekend è ricco di appuntamenti dal Campionato Ticinese di Staffetta a Biasca, al meeting di Lugano.


read | edit | attr (group) | diff | upload | print | search | admin | wiki (doc)
Last edit: 12 March 2016, 14:51:39 by manuela (login | logout)
Framework version: pmwiki-2.2.95

Powered by PmWiki | Hosting by Neutrino Network Solutions